di Redazione
24 Gennaio 2019
Neil Young, no allo sponsor Fossil Fuels al concerto di Hyde Park

Neil Young e la sua partecipazione al concerto ad Hyde Park

7 dicembre 2018 – «Voi… che siete stati colti di sorpresa all’annuncio del concerto di Bob Dylan/Neal Young – Hyde Park pubblicato su ogni sito, potreste chiedervi perché non era su NYA (ndr Neil Young Archives)… e dovreste. Siamo spiacenti. Come te, non avevo idea che l’annuncio sarebbe arrivato quel giorno… Stavo ancora perfezionando la grafica per il poster e cercando di fare in modo che tutti i dettagli dello show fossero per me accettabili. Poi, all’improvviso, qualcuno ha deciso di fare una “falsa partenza”. I biglietti sono stati messi in vendita e l’annuncio è stato fatto, il tutto a mia insaputa.
Per me così non funziona, credo nella scienza. Mi preoccupo per la crisi climatica e sono profondamente interessato alle enormi conseguenze a livello globale e al futuro dei miei bellissimi nipoti.»

8 dicembre 2018 – «In un ufficio buio, ai vertici di Barclays, progettano come guadagnare. Valutano i rendimenti… decidono quando vendere. Sono ignoranti e senza alcun contatto con il presente, con ciò che conta ora, facendo ciò che hanno sempre fatto. Non sono d’accordo con questo. È finita.
Barclays Bank mostra quanto abbia perso contatto con la realtà continuando a investire in combustibili fossili. Il pianeta dei nostri figli è in difficoltà. I combustibili fossili sono una delle cause principali. Ogni giorno peggiora sempre di più. La scienza su questo argomento è indiscutibile. Punto.

Barclays è ancora invischiata con le Canadian Tar Sands e attualmente si appoggia il fracking in Inghilterra, palesemente contro la volontà del popolo. È come se vivessero nel passato.

C’è più nella vita che nel denaro. C’è di più nel processo decisionale che nell’abitudine. I risultati sono più importanti dell’avidità.
Sono contro Barclays… Non sul loro palco. Non sotto il loro nome.

È colpa mia se sono qui a questo bivio. Sono stato consegnato qui inconsapevolmente dalla mia organizzazione, arrivando in un mondo cambiato. Le cose che un tempo andavano bene non funzionano più. Il Pianeta dei miei nipoti è in crisi e ora bisogna fare nuovi passi avanti… non le stesse vecchie mosse.

Quindi ora dobbiamo pagare il prezzo. Non voglio che gli amanti della musica siano delusi. Ma la fine di tutto questo sta arrivando. È il cambiamento… un cambiamento per il meglio. Spero che nessuno venga danneggiato.

Decisioni oscure, un tempo sicure, ora possono avere conseguenze disastrose. Spero sinceramente di no.»

Chi si alzerà in piedi per i cambiamenti climatici?


9 dicembre 2018 – Neil Young dedica “Who’s Gonna Stan up?” «Perché è giunta l’ora. Questo è il problema per la nostra vita, mi prenderò la colpa per aver combattuto contro lo sponsor di Hyde Park. Stai con me per la Terra dei nostri nipoti.»

Bob Dylan + Neil Young: Hyde Park, sponsorizzato da nessuno

12 dicembre 2018NYA è lieta di annunciare che la mostra Hyde Park procederà senza Barclays come sponsor. Siamo felicissimi, così felici di poter partecipare allo show senza il supporto dei combustibili fossili! I biglietti NYA per tutti i livelli saranno disponibili oggi. I biglietti speciali NYA sono ora già disponibili.

Approfondimenti & correlati