di Redazione
23 maggio 2018
Emanuele Bompan

La città di Amsterdam ha compiuto un importante passo nella transizione per diventare una delle prime città circolari al mondo. L’obiettivo? Minimizzare i rifiuti, innovare il business dei prodotti come servizio, generare nuovi business, incrementare il proprio benessere e le proprie entrate.

Commissionato dalla città, il piano partì dalla mappatura e identificazione di aree in cui potessero essere applicati i modelli di business circolare evidenziando al contempo strategie per realizzare l’implementazione pratica di queste soluzioni sostenibili. Chiamato Circle City Scan, il piano è stato implementato da un ufficio dedicato a questo scopo nella municipalità e da Circle Economy, un’impresa sociale organizzata come una cooperativa, il cui scopo è accelerare la transizione alla circolarità attraverso soluzioni pratiche e scalabili…

Continua a leggere l’articolo di Emanuele Bompan su Materia Rinnovabile

Biografia di Emanuele Bompan

Emanuele Bompan è giornalista e geografo. Si occupa di cambiamenti climatici, energia, green-economy, politica internazionale, politica americana. Vive tra Washington D.C. e Milano, dirige “Materia Rinnovabile” e collabora con testate come “La Stampa”, “BioEcoGeo”, “GQ”, “Equilibri”, “La Nuova Ecologia”. Ha un dottorato in Geografia e collabora con ministeri, fondazioni e think-tank. Offre consulenza a start-up green e incubatori specializzati in clean-tech.

Tra i suoi scritti: “Bioarchitettura”; “Il mondo dopo Parigi. L’accordo sul clima visto dall’Italia” (con Sergio Ferraris); “Che cosa è l’economia circolare” (con Ilaria N. Brambilla). Ha vinto per quattro volte l’European Journalism Center Grant, una volta la Middlebury Environmental Journalism Fellowship ed è stato nominato ‘Giornalista per la Terra’ 2015. Ha svolto reportage in 70 paesi, sia come giornalista che come analista.

Approfondimenti&correlati