Petizione: #StopFinanzaInsostenibile

Petizione: #StopFinanzaInsostenibile

Cooperare per vivere ecosostenibile

La petizione #StopFinanzaInsostenibile vuole sensibilizzare, cittadini, investitori istituzionali ed enti pubblici al disinvestimento da titoli azionari e obbligazionari o da fondi di imprese che estraggono e commercializzano carbone, petrolio e gas perché se vuoi vivere meglio e abitare ecosostenibile rispettando la Terra non puoi permettere che i maggiori responsabili dell’inquinamento ambientale e dei cambiamenti climatici in corso chiedano e ricevano sussidi e risorse da investire.

#StopFinanzaInsostenibile non ambisce a porre fine già da oggi e drasticamente all’utilizzo delle fonti fossili, si propone piuttosto di ribadire che la combustione di queste sostanze nella quantità attuale porta al surriscaldamento globale, che è il killer principale della civiltà moderna. E le compagnie petrolifere invece continuano a cercare risorse. E’ quindi un problema di investimenti: occorre non solo ridurli su quel fronte ma dirottarli altrove. Senza privarci del necessario.

Rottamare il sistema energetico

Nessuno pensa di sbarazzarsi delle fossili da un giorno all’altro. 350.org, gruppo leader del movimento per il disinvestimento, si rivolge agli investitori chiedendo di rivedere per i prossimi 5 anni il business legato a queste fonti, dandogli un ruolo meno prioritario. Cambierebbe drasticamente qualcosa? No, ma l’importante è oggi invertire la tendenza: le emissioni nocive crescono, bisogna che il trend vada al contrario. E non dimentichiamo che le energie pulite non sono un’alternativa poco redditizia, eppure sono proprio lo snodo della transizione verso un’economia low-carbon.

Quantità di CO2 e boicottaggio delle Fossili

È vero, non si possono vedere differenze sostanziali nella quantità di CO2 immessa nell’atmosfera se sono in pochi a boicottare le fossili. Ma questo non è l’obiettivo di una campagna pro-disinvestimento, che invece vuole scardinare un sistema in cui le grandi compagnie petrolifere ed il loro modello di business conducono ad impatti irreversibili sulle persone.

L’industria delle fossili ha peraltro un grande potere politico, è una lobby che influenza i candidati politici con donazioni, ad esempio. Questo dimostra anche il significato morale della campagna, che tenta di cambiare i valori fondanti della società attraverso pressioni dirette sugli attori politici.

Obiettivo della petizione 100.000 Firme
per i Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico

Abbiamo pubblicato la petizione #StopFinanzaInsostenibile su Change.org con l’obiettivo di raggiungere 100.000 firme da portare ai Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico.
Firma anche Tu per #StopFinanzaInsostenibile

POTREBBERO INTERESSARTI